Scarica

Tutti i numeri della rivista dedicata al rapporto tra lavoro, territorio e cultura sono scaricabili.

ANDREA BORSARI

UniversitÓ di Bologna


è Professore associato di Estetica presso il Dipartimento di Architettura dell'Università di Bologna.

Vicedirettore e membro del comitato scientifico di «Iride. Rivista di filosofia e discussione pubblica» (il Mulino, Bologna), dirige la collana di estetica «La vita e le forme» (Bononia University Press). Fa parte dell’Advisory Board dell’International Consortium for the Study of Post-Conflict Reconstruction and Reconciliation (presso l’Università di Nottingham) e del Comitato scientifico della Fondazione ex-Campo Fossoli. Insieme a Giovanni Leoni, dirige il seminario «Habiter le temps: dialogues d’architecture et philosophie» al Collège International de Philosophie (Parigi, 2015-2016) e, con l’aggiunta di Vando Borghi, il progetto di ricerca pluriennale e il portale «Il campo della cultura».

Tra le sue pubblicazioni: El totem y el oso espadachín. Antropológia filosófica de la imitación: Plessner y Gehlen, Córdoba, Universitas, 2007; Hybrids, Differences, Visions. On the Study of Culture, a cura di, con C. Baraldi e A. Carli, Aurora (Colorado – US), Davies, 2011; Schopenhauer educatore? Storia e crisi di un’idea tra filosofia morale, estetica e antropologia, Firenze, Firenze University Press, 2012; Canetti politico, a cura di, con U. Fadini, «Iride», Bologna, 2011; Philosophical Anthropology and Contemporary German Thought, a cura di, «Iris: European Journal of Philosophy and Public Debate», 2009.


« Continua lo Shopping
Vai al carrello »

L'articolo Ŕ nel carrello